Indietro

27 aprile 2023

Approvato il bilancio dell’esercizio 2022 e il dividendo unitario di €0,057 per ciascuna azione ordinaria e di risparmio

COMUNICATI STAMPA

Approvate le politiche di remunerazione

Rinnovata l’autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie

Confermata la nomina dei Consiglieri già cooptati dal consiglio di amministrazione

Nominato il Collegio Sindacale per i prossimi tre anni
  

Milano, 27 aprile 2023 – L’Assemblea Ordinaria degli Azionisti di Webuild S.p.A. (MTA: WBD), riunitasi in data odierna, ha: 

  • approvato il bilancio di esercizio di Webuild S.p.A. al 31 dicembre 2022 e la distribuzione agli azionisti di un dividendo per un importo pari a euro 0,057 per ciascuna azione ordinaria e di risparmio esistente ed avente diritto al dividendo alla data di stacco della cedola. Il dividendo verrà posto in pagamento dal 24 maggio 2023, con stacco cedola il 22 maggio 2023 (record date: 23 maggio 2023);
  • approvato la Relazione sulla Politica in materia di Remunerazione e sui Compensi Corrisposti, comprensiva della Sezione I (Politica di Remunerazione di Webuild S.p.A. relativa al triennio 2023-2025) e della Sezione II (consuntivo della remunerazione corrisposta nell’esercizio 2022);
  • confermato la nomina dei Consiglieri Francesco Renato Mele e Andrea Alghisi, cooptati dal Consiglio di Amministrazione della Società in data 3 ottobre 2022, il cui mandato verrà in scadenza, come il resto del Consiglio di Amministrazione, con l’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2023;
  • nominato il nuovo Collegio Sindacale, che resterà in carica fino all’Assemblea chiamata ad approvare il bilancio al 31 dicembre 2025, stabilendone il relativo compenso. In particolare, sono stati nominati:
    • dalla lista n. 1, presentata dai soci Salini S.p.A. e CDP Equity S.p.A. (titolari complessivamente del 56,83% del capitale sociale ordinario della Società) e votata dall’ 89,5% circa delle azioni rappresentate in Assemblea (“Lista di maggioranza”), n. 2 Sindaci Effettivi nelle persone di Antonio Santi e Lucrezia Iuliano e n. 1 Sindaco Supplente nella persona di Pierumberto Spanò;
    • dalla lista n.2 presentata dal socio INARCASSA – Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Ingegneri ed Architetti Liberi Professionisti (titolare del 2,291% del capitale sociale ordinario della Società) e votata dal 7,5% circa delle azioni rappresentate in Assemblea (“Lista di minoranza”), il Presidente del Collegio Sindacale nella persona di Giovanni Maria Garegnani e n. 1 Sindaco Supplente nella persona di Marco Seracini.

La composizione del Collegio Sindacale di nuova nomina è in linea con le previsioni vigenti in materia di quote di genere.

In aggiunta a quanto sopra, l’Assemblea ha:

  • approvato, su raccomandazione motivata del Collegio Sindacale ai sensi della normativa di riferimento, il conferimento dell’incarico di revisore legale dei conti per gli esercizi 2024-2032 alla società PricewaterhouseCoopers S.p.A., determinandone il relativo compenso;
  • approvato il rinnovo dell’autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie, nei termini e secondo le condizioni di cui alla proposta del Consiglio di Amministrazione;
  • approvato talune modifiche alle modalità di erogazione del piano di incentivazione “Performance Shares Plan 2020-2022”;
  • approvato l’aggiornamento del Regolamento dei Warrant Antidiluitivi 2021-2030 emessi da Webuild S.p.A. (ISIN: IT0005454423). 

 

Il rendiconto sintetico delle votazioni e il verbale di Assemblea saranno messi a disposizione del pubblico con le modalità e secondo le tempistiche previste dalla vigente normativa. 


*****

Il Consiglio di Amministrazione della Società, tenutosi al termine della riunione assembleare, sulla base delle dichiarazioni rese dai singoli interessati e delle informazioni a disposizione della Società, ha verificato che:

  • tutti i neoeletti componenti del Collegio Sindacale sono in possesso dei requisiti di indipendenza previsti dal Testo Unico della Finanza e dal Codice di Corporate Governance (Edizione 2020);
  • i neoeletti Consiglieri Francesco Renato Mele e Andrea Alghisi sono qualificabili quali Consiglieri non esecutivi e non indipendenti. I medesimi non fanno parte di Comitati endo-consiliari;
  • i suddetti componenti del Collegio Sindacale e i Consiglieri sono in possesso degli ulteriori requisiti previsti dalla normativa di legge e regolamentare per l’assunzione dei rispettivi incarichi e non detengono partecipazioni al capitale sociale della Società.

 

I profili professionali dei Consiglieri e dei Sindaci sopra nominati sono resi disponibili sul sito della Società, nella sezione Governance.  

Il Consiglio di Amministrazione rivolge un sincero ringraziamento ai componenti del Collegio Sindacale uscente Giacinto Gaetano Sarubbi, Paola Simonelli e Roberto Cassader per la professionale collaborazione prestata nel corso del proprio mandato e formula ai medesimi i migliori auguri di buon lavoro per le sfide professionali che li attendono.

Allegati

27/04/2023 - 18:52

Approvato il bilancio dell’esercizio 2022 e il dividendo unitario di €0,057 per ciascuna azione ordinaria e di risparmio

Materiale informativo - Progetto Ponte sullo Stretto di Messina
(*) Informazioni obbligatorie