Indietro

31 marzo 2023

Massimo Ferrari, DG Webuild: ottimista su livelli inflazione in Italia, andamento prezzi materie prime stabilizzati

DICHIARAZIONI

Su Bankitalia effetto tassi è transitorio

 

Milano, 31 marzo 2023 – “Sono ottimista sui livelli di inflazione in Italia, intanto perché al di là del rimbalzo odierno del prezzo del gas, l'andamento dei prezzi delle materie prime si è assolutamente stabilizzato, rispetto a quello che ci aspettavamo 6-7 mesi fa. L'azione delle Banche centrali ha aiutato molto, e ora bisogna guardare con grande attenzione alla stabilità del sistema finanziario, in particolare quello americano, perché quello europeo, è decisamente più stabile”.

È quanto ha dichiarato Massimo Ferrari, Direttore Generale Webuild, nel corso del suo intervento questo pomeriggio a Menabò su Rai Radio Uno, dopo che i dati pubblicati oggi hanno evidenziato un rallentamento dell’inflazione a marzo, ma un carrello della spesa che rimane in aumento. 

“L'inflazione ancora pesa”, ha proseguito Ferrari, “ma, sia il rallentamento delle pressioni sul fronte delle materie prime, sia l'azione delle Banche centrali, stanno avendo il loro effetto. Guardando avanti, mi sembra che i segnali siano positivi. Dobbiamo dare ragione alle Banche centrali sulle politiche monetarie che hanno adottato”.

Ora, ha osservato il Direttore Generale, “c'è un tema ancora aperto, per questo forse le reazioni dei mercati azionari sono abbastanza tiepide, a differenza del mercato obbligazionario che oggi ha reagito positivamente: quello dell'incertezza che permane ancora negli Stati Uniti sul merito di credito. Negli USA sono presenti ancora rischi abbastanza importanti di stabilità, per questo ci sono stati interventi da parte del Segretario al Tesoro USA Janet Yellen sulla necessità di riregolamentare il settore bancario”.

In merito all’annuncio oggi da parte del Governatore Visco che la Banca d'Italia ‘si troverà a fronteggiare risultati lordi negativi’ a causa ‘del rialzo dei tassi Bce che ha determinato un aumento immediato del costo delle passività di bilancio’, Ferrari ha rassicurato spiegando che “il rialzo dei tassi ha pesato un po' su tutte le Banche centrali, che hanno all'attivo titoli di stato che valorizzati a prezzo di mercato hanno dei valori inferiori. Però possiamo considerarlo un effetto transitorio che forse già l'anno prossimo si correggerà'”.

 

Allegati

2023 03 31 - 19:25

Massimo Ferrari, DG Webuild: ottimista su livelli inflazione in Italia, andamento prezzi materie prime stabilizzati

Materiale informativo - Progetto Ponte sullo Stretto di Messina
(*) Informazioni obbligatorie