I siti del Gruppo Webuild
Scopri tutti i siti del Gruppo Webuild: un ecosistema digitale che racconta il mondo che abbiamo costruito in 117 anni di storia
Webuild AustraliaWebuild Romania
Seguici sui canali social

Le pagine più ricercate





I siti del Gruppo Webuild
Scopri tutti i siti del Gruppo Webuild: un ecosistema digitale che racconta il mondo che abbiamo costruito in 117 anni di storia


Indietro

24 maggio 2024

Gruppo Webuild: supporto crescita a lungo termine grazie a successo emissione bond Salini SpA

Milano, 24 maggio 2024 – Apprezzamento del mercato finanziario per l’operazione di collocamento di obbligazioni convertibili – exchangeable - in titoli Webuild da parte di Salini S.p.A., principale azionista del Gruppo Webuild. 

L’operazione, del valore di 225 milioni di euro, permette a Salini S.p.A. di chiudere il dossier debito nei confronti delle banche, riducendo l’esposizione complessiva del Gruppo Webuild nei confronti del sistema bancario, con benefici a lungo termine per l’eventuale accesso a nuove risorse finanziarie. Dell’exchangeable beneficerà, infatti, anche Webuild grazie all’incremento della capacità di credito per linee di cassa e di firma presso il sistema bancario, al servizio del core business.

Il prestito obbligazionario permetterà di ottimizzare la struttura finanziaria, consentendo, tra l’altro, significativi risparmi sugli oneri finanziari a lungo termine, grazie a un tasso d’interesse particolarmente favorevole del 4%.

Il collocamento, con effetto tecnico di breve periodo sul titolo, è il chiaro segnale che il principale azionista crede nell’apprezzamento del titolo Webuild ed è disposto anche a diluirsi parzialmente (ampliando anche il flottante in prospettiva), mantenendo un ampio margine di controllo di fatto e di diritto, considerando anche il patto parasociale recentemente siglato con CDP Equity, secondo azionista, a tutela di una governance stabile per il Gruppo. 

Il collocamento ha registrato grande attenzione da parte della comunità finanziaria, con un interesse pervenuto da circa 80 investitori, principalmente internazionali, e una richiesta di circa 4 volte l'offerta, a conferma del solido track record e delle prospettive del Gruppo.

A seguito dell’operazione i principali analisti hanno confermato valutazioni positive, tra questi Equita, che stima un target price a 3 euro.

Download

24/05/2024 - 14:15 Nota stampa

Gruppo Webuild: supporto crescita a lungo termine grazie a successo emissione bond Salini Spa

Materiale informativo - Progetto Ponte sullo Stretto di Messina
(*) Informazioni obbligatorie