Indietro

06 aprile 2023

Schema di comunicazione delle operazioni sui titoli dell'Emittente

COMUNICATI STAMPA

(ai sensi del paragrafo 1.4 dell'allegato 3f)

  1. Per ciascun soggetto che ha effettuato le operazioni e per ogni strumento finanziario oggetto di operazione (sia azione sia collegato) devono essere inviate, nell'ambito della stessa comunicazione, separati fogli relativi alla sezione 2
  2. TIPO INCARICO
    • SP = Specialist
    • AL = Altro
    • NI = Nessun Incarico
  3. Anche se si tratta della azione di cui al quadro 2 della sezione 1, ripetere i dati relativi a tale titolo
  4. TIPO TITOLO:
    • Azione
    • Obbligazione Convertibile
    • Diritto di Opzione
    • Warrant
    • Option
    • Quota di Fondo Chiuso
    • Future
    • Premio
    • Altro
  5. QUOTATO
    • Si/No
  6. da riempire solo per derivati e premi

TIPO FACOLTÀ indicare (solo per premi e opzioni)

  1.  
    • se premio: call, put, stellage, strip, strap
    • se opzione: call, put
  2. da riempire solo per derivati e premi
  3. da riempire solo per derivati e premi
  4. TIPO MERCATO
    • MI = Mercato regolamentato italiano
    • ME = Mercato regolamentato estero
    • SO = Scambio organizzato italiano
    • FM = Fuori mercato
    • BL = Blocchi
  5. Inserire la sigla del mercato ( es. per i mercati italiani MTA, TLX ...) oppure dettagliare nel campo note
  6. OPERAZIONE DI COPERTURA (di cui al comma 1.3)
    • Si/No
  7. ACQUISTO/VENDITA
    • A = Acquisto
    • V = Vendita
  8. La valuta deve essere espressa mediante la codifica ISO (Codice ISO) adottata dall'UIC
  9. Il prezzo deve essere espresso in Euro. Nel campo valuta indicare l'eventuale valuta diversa da Euro nella quale è stato originato il prezzo
  10. Inserire una riga di riepilogo per ogni mercato e/o acquisto/vendita

Allegati

2023 04 06 - 18:04

Schema di comunicazione delle operazioni sui titoli dell'Emittente

Materiale informativo - Progetto Ponte sullo Stretto di Messina
(*) Informazioni obbligatorie