Indietro

I driver per investire in Webuild

Un solido partner nella realizzazione di infrastrutture innovative e sostenibili

1. Siamo un global player specializzato nella realizzazione di infrastrutture complesse

Da circa 120 anni esportiamo eccellenza ingegneristica, know how e competenze in tutto il mondo. Siamo leader globale per la realizzazione di infrastrutture nel settore acqua, con esperienza e progetti in tutta la filiera idrica, e nella Top 10 per la costruzione di opere di mobilità sostenibile

Leader sul mercato italiano, Webuild è anche nella Top 10 delle società di costruzione internazionali attive in Australia e Stati Uniti*.


*Ranking 2023 pubblicati da Engineering News-Record (ENR)
Scopri i nostri Progetti Iconici
1 / 0

Insieme alle 17.500 imprese della filiera, lavoriamo in 50 paesi del mondo esportando il “made in Italy” e garantendo ai nostri clienti le migliori soluzioni tecniche e contrattuali, sempre all’avanguardia in termini di innovazione e sostenibilità. 

+ + +

I progetti che abbiamo realizzato nel mondo negli ultimi 10 anni, infrastrutture strategiche per territori e comunità

+ + +

I paesi del mondo in cui operiamo per realizzare grandi opere che migliorano la vita delle persone

+ + +

Le imprese della filiera Webuild in tutto il mondo, espressione di eccellenza ingegneristica

2. Beneficiamo dei global megatrends con focus in paesi a basso rischio

Le infrastrutture rappresentano un asset sempre più strategico per rispondere alle sfide globali, quali crescita demografica, urbanizzazione, crescente scarsità di risorse e cambiamento climatico. 


Il lancio di importanti piani di investimento in infrastrutture in mercati strategici per il Gruppo - come Europa, USA, Australia e Medio Oriente - offre significative opportunità di crescita e sviluppo per il settore. Nel corso degli ultimi tre anni, il Gruppo ha acquisito circa €50 miliardi di nuovi ordini, raddoppiando il volume del portafoglio ordini.


Il nostro focus è in paesi a basso rischio con un sistema di controllo dei rischi centrale in ogni fase del business, dalla pianificazione strategica e commerciale al bidding e all’execution.

I principali megatrend 2050*


*Fonte: European Environmental Agency – 2030 Climate target plan; The United Nations World Water Development Report 2023; The World Bank – Urban Development; The International Energy Agency

+ + +

Riduzione delle emissioni di gas serra entro il 2030 per raggiungere la carbon neutrality (vs 1990)

+ + +

Crescita della domanda globale di acqua (2050 vs 2010)

+ + +

Crescita della popolazione urbana (2050 vs 2023)

+ + +

Utilizzo di elettricità sul consumo globale energetico (entro il 2050 vs 20% nel 2023)

Webuild Presenza Globale

I principali mercati in cui operiamo

3. Eccellenza ingegneristica e soluzioni innovative

Investiamo nell’innovazione come fattore chiave per costruire un mondo più sostenibile: uno dei pilastri strategici per contribuire a superare le sfide ingegneristiche e tecniche dei progetti a cui lavoriamo. Negli ultimi 10 anni abbiamo realizzato 270 infrastrutture strategiche e oggi vantiamo una solida struttura organizzativa che conta più di 4.000 ingegneri nel mondo, per la realizzazione di soluzioni innovative che permettono di affrontare sfide ingegneristiche di elevata complessità, di ridurre i costi e i tempi di realizzo delle opere, con i migliori standard di sostenibilità, qualità e sicurezza. Questo know-how ci permette di essere un riferimento internazionale nel mondo delle infrastrutture e in particolare nella realizzazione dei progetti più sfidanti e complessi. 

Scopri il nostro impegno in innovazione
Best practice in innovazione
Snowy 2.0
Snowy 2.0

Australia

1 / 0

Soluzioni innovative per progetti unici

Ogni cantiere Webuild è un laboratorio di innovazione e ricerca avanzata e continua su processi, prodotti e materiali che contribuisce all'avanzamento tecnologico del settore e alla competitività del Gruppo.

Leggi la presentazione "Innovazione e competitività"

4.Track record di solidi risultati operativi e portafoglio ordini

Nel 2022 il Gruppo ha raggiunto ricavi per €8,2 miliardi ed EBITDA per €572 milioni e una cassa netta di €265 milioni. A Giugno 2023 il portafoglio ordini si è attestato a un livello record di €61 miliardi, coprendo il 100% dei ricavi ed EBITDA previsti nel triennio 2023-2025. La solidità del portafoglio ordini, composto prevalentemente da contratti di durata pluriennale, e la diversificazione in molteplici aree geografiche consente al Gruppo di svincolarsi da cicli economici regionali. 


A marzo del 2023, Webuild ha lanciato il Roadmap al 2025 “The Future is Now” che rappresenta il consolidamento di una nuova fase per il Gruppo. Grazie anche alle acquisizioni effettuate negli ultimi anni Webuild ha raggiunto un livello di scala, di competenze e di tecnologie che gli permette di traguardare obiettivi più ambiziosi.

Leggi la presentazione "The future is now: Roadmap to 2025"

Track record di solidi risultati operativi

1 / 0

5. Orientati alla creazione di un futuro sostenibile

Il business di Webuild è fortemente orientato allo sviluppo ed alla realizzazione di infrastrutture che migliorano la qualità della vita delle persone e che contribuiscono direttamente all’avanzamento dei principali Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG-oriented). Rating ESG in costante miglioramento posizionano il Gruppo tra i principali player del settore a livello internazionale. 

6. Comunicazione e trasparenza continua verso il mercato e i nostri stakeholder

Comunichiamo con chiarezza e trasparenza le nostre operazioni strategiche, i risultati e gli obiettivi finanziari del Gruppo, in linea con le previsioni di legge e le best practice internazionali per le società quotate. 


Abbiamo scelto la trasparenza e la comunicazione attiva con i territori in cui operiamo per l'andamento dei progetti che stiamo realizzando fin dalle fasi iniziali dei nostri cantieri.


Ogni anno organizziamo incontri e iniziative di dialogo con la comunità finanziaria e i nostri stakeholder. 

Perché investire in Webuild

Materiale informativo - Progetto Ponte sullo Stretto di Messina
(*) Informazioni obbligatorie