Indietro

15 giugno 2022

Webuild: cerimonia di avvio lavori a Riyad per la realizzazione del “Diriyah Square - Package 2 Super-basement Works”

NOTE STAMPA

9mila persone al lavoro per il megaparcheggio che unisce sviluppo e tradizione

 

  • Nascerà a nord-ovest di Riyad e sarà il cuore dell’ambizioso progetto di riqualificazione del quartiere storico Ad Diriyah, Patrimonio Unesco

  • 10.500 posti auto per il nuovo megaparcheggio multipiano, su tre livelli tutti in sotterraneo

  • Circa 1 milione di metri quadrati la superficie complessiva di intervento

 

Riyad, 15 giugno  2022 – Sarà un megaparcheggio multipiano da 10.500 posti auto, ma non solo, quello che Webuild realizzerà a Riyad. Si è tenuta oggi la cerimonia inaugurale di avvio dei lavori per il contratto da €840 milioni per la realizzazione del “Diriyah Square - Package 2 Super-Basement Works”, la grande infrastruttura sotterranea che sarà anche snodo centrale dell’ambizioso progetto di riqualificazione del quartiere storico di Ad Diriyah, nell’area nord-ovest della capitale del regno saudita. Il grande parcheggio svilupperà su tre livelli, tutti in sotterraneo, su un’area di intervento totale di circa 1 milione di metri quadrati. Per la sua realizzazione, è previsto l’impiego di 9mila persone, che sotto la guida di Webuild, potranno coniugare tradizione e innovazione. 

Commissionato dalla Diriyah Gate Development Authority, il contratto sarà eseguito da Webuild, attraverso la sua controllata Salini Saudi Arabia, e prevede la realizzazione di opere civili e strutturali, tunnel e opere connesse, del vastissimo parcheggio del nuovo distretto che nascerà a Riyad lungo la Western Ring Road. Architettura e design del nuovo distretto saranno ispirati al tradizionale stile Najdi, con l’intento di ricreare la sensazione autentica di un villaggio saudita e di coniugare opportunità di sviluppo con la tradizione: l’intera area, di cui il parcheggio realizzato da Webuild sarà parte integrante, si svilupperà su una superficie totale di 7 chilometri quadrati, come una vera e propria rete a misura d’uomo, con strade pedonali, piazze, cortili, souk e bazar. 

Webuild è presente in Arabia Saudita dal 1966, anno in cui ha avviato importanti progetti idraulici nell’area di La Mecca, Jeddah e Riyad. Successivamente, ha realizzato 50 strutture sanitarie, anche di rilevanti dimensioni, e progetti di respiro internazionale a Riyad, come l’Al Faisaliah District Redevelopment Project e il Kingdom Centre, premiato come miglior grattacielo al mondo per design con l’Emporis Skyscraper Award nel 2002. Si aggiungono i progetti completati nell’area dalla controllata Fisia Italimpianti, tra cui l’impianto di desalinizzazione Shuaibah III Expansion II IWP.

Attualmente, Webuild è impegnato nel regno saudita con la realizzazione della Linea 3 della Metropolitana di Riyad, la più lunga (42 km) del nuovo sistema metro della capitale saudita, il piano di housing e urbanizzazione SANG Villas a Riyad, l’ampliamento della King Faisal Air Academy e la King Salman Air Base

 

Allegati

15/06/2022 - 08:00

Webuild: cerimonia di avvio lavori a Riyad per la realizzazione del “Diriyah Square - Package 2 Super-basement Works”

Materiale informativo - Progetto Ponte sullo Stretto di Messina
(*) Informazioni obbligatorie